Cibo

IN RADIO PER I DIRITTI DEI BAMBINI

Il Benin è un Paese che si trova al 163° posto nell’Indice di Sviluppo Umano e il tasso di alfabetizzazione è estremamente basso: 31% per le donne e 54% per gli uomini. Qui, infatti, il tasso di abbandono scolastico è molto elevato, soprattutto tra le ragazze e nelle zone rurali: un bambino su due (52,2%) è coinvolto nel lavoro minorile, e quasi 4 su 10 lavorano in condizioni pericolose. 

L’abbandono scolastico è una delle prime cause dell’aumento dei casi di traffico di bambini: i trafficanti illudono i genitori promettendo loro un futuro migliore per i figli. Ma questa non è la verità.

Amina ha 7 anni e il suo sogno è diventare una veterinaria e prendersi cura di tanti animali. Questa bambina, però, quest’anno rischia di non poter tornare in classe.

Per Amina, e per migliaia di altre bambine in Benin, la sensibilizzazione delle famiglie sui rischi dell’abbandono scolastico e sul ruolo fondamentale dell’educazione, è indispensabile. Infatti, solo grazie ad una maggiore informazione e a un aumentato coinvolgimento delle comunità, è possibile garantire un futuro sicuro, dietro un banco e lontano dal traffico  a migliaia di bambini e bambine.

Con il tuo aiuto possiamo fare la differenza per Amina e per tanti altri bambini a rischio!

Grazie al tuo contributo realizzeremo trasmissioni radiofoniche per divulgare il Codice dei Bambini in Benin e sensibilizzare le comunità locali sui diritti dei bambini, in particolare sul diritto all’istruzione. Il tuo aiuto regalerà a tanti bambini un futuro di libertà, conoscenza e speranza!

Scegli la quantità

Donazione di 50,00

Per donare di più, modifica l’importo


COME SOSTENERCI

solo donazione Invia un’ecard Stampa biglietto

Stai supportando il seguente progetto

  • PROTEZIONE DELL’INFANZIA E DIRITTO AD UN’EDUCAZIONE DI QUALITÀ

    Il Benin ha una popolazione di circa 11,8 milioni di abitanti. Il paese si trova al 163° posto nell’Indice di Sviluppo Umano e il tasso di alfabetizzazione totale della popolazione adulta sopra i 15 anni corrisponde a una media del 42%, di cui 31% per le donne e 54% per gli uomini.

    In questo contesto, il tasso di abbandono scolastico è molto elevato, soprattutto tra le ragazze e nelle zone rurali. Secondo un rapporto dell'Unicef del 2020, un bambino su due (52,2%) è coinvolto nel lavoro minorile, e quasi 4 su 10 lavorano in condizioni pericolose. 

    Obiettivo del progetto è di garantire il diritto di ogni bambino e bambina ad una vita dignitosa, promuovendo in particolare la protezione dell’Infanzia e il diritto all’educazione per le bambine e i bambini. Il progetto si svolgerà in quattro comuni del Dipartimento dell’Atacorà: Natitingou, Toucountouna, Kouandé e Péhunco.

CON QUESTA DONAZIONE CONTRIBUISCI A:
il tuo regalo aiuta...
il tuo regalo aiuta...
il tuo regalo aiuta...
 
Vuoi aggiungere un altro regalo?