8 Marzo: dona a una donna un futuro libero dalla violenza

In Guinea-Bissau, uno dei Paesi più poveri dell’Africa Occidentale, la violenza sulle donne è una piaga che non lascia respiro.

Lontana dai riflettori e dalla nostra attenzione, c’è una moltitudine silenziosa di donne in costante pericolo: donne abusate, donne che quotidianamente vengono maltrattate dai loro uomini, bambine mutilate, ragazzine costrette a matrimoni forzati e precoci.

Il centro di accoglienza di Bissau le accoglie, le tiene al sicuro, offre supporto psicologico e insegna loro un mestiere per diventare indipendenti.

ORA PERÒ IL CENTRO HA BISOGNO DI FONDI PER CONTINUARE A OPERARE.

Per l’8 marzo, aiutaci a salvare la vita di una donna in Guinea-Bissau. Sostieni il nostro centro di accoglienza per vittime di violenza di genere.